Il Swiss Diamond Hotel di Lugano, le preziose sfaccettature del lusso

Eleganza classica, trattamenti estetici all’avanguardia e una cucina d’eccellenza con una splendida vista sul lago

Testo e foto: Elvira D’Ippoliti

DSC_5950bisVico Morcote (Lugano) – Chiudete gli occhi e immaginate un hotel dal lusso perfetto, sobrio e accogliente. Riapriteli e vi troverete nello Swiss Diamond Hotel Lugano. Un albergo dove tutto è semplicemente al posto giusto. Nella hall uno splendente lampadario di cristallo pende dal soffitto. Su un tavolo troneggiano mazzi di fiori colorati dentro alcuni vasi cilindrici. Gli steli però non sono in posizione verticale ma diagonale, come se a creare questa composizione fosse stato un artista. La città di Lugano si trova a pochi chilometri di distanza e l’acqua del lago qui è una liquida poesia piena di armonie. Gli arredi dell’albergo seguono i dettami dell’eleganza classica: comodi divani, lucenti pavimenti in marmo, specchi, colonne e decorazioni in stucco. Ho subito l’impressione di aver fatto la scelta giusta per godermi appieno delle belle giornate a contatto con l’atmosfera di lusso e di lago. Faccio una breve pausa nel Bar Brasserie Orient: nel servizio apprezzo subito la precisione di un albergo a cinque stelle, ma in questo “diamante” sul lago ci si sente soprattutto a casa, dal momento che la professionalità è affiancata dalla cordialità. In camera mi godo la splendida vista sul lago. Tutto al suo interno è confortevole, elegante e funzionale: un bel nido, dove soggiornare e volersi bene.Diamond-Hotel-Lugano-Foto-TiDPress (5)

Per cena l’invito è quello di gustare le creazioni dello chef Egidio Iadonisi all’ultimo piano nel Ristorante Panorama. Lo chef originario di Benevento mi è stato presentato come un creativo e questa definizione gli calza a pennello. I suoi piatti oltre che buoni sono belli. Lo osservo mentre davanti ai miei occhi compone un piatto con bonbon di tonno crudo: le appoggia delicatamente su una crema a base di mozzarella e di cocco e poi decora con molta eleganza il piatto con foglioline e erbe. Il risotto alla barbabietola gioca sul contrasto cromatico del riso, sul quale Iadonisi appoggia un fiore di broccolo verde, mentre lo stesso ortaggio nella varietà nera lo issa a mo’ di vela al centro del piatto. Assaggio il pane delicatamente profumato al rosmarino e i grissini al burro fatti in casa e bevo deliziosi vini ticinesi. Alla fine dell’ottima cena chiedo allo chef Iadonisi se è un appassionato d’arte. “A scuola in verità non ero bravo a disegnare. Ora posso dipingere a modo mio”. I suoi “piatti di un’esposizione” sono effettivamente una gioia da gustare con gli occhi e il palato. “Ho sempre pensato che quando gli ospiti si alzano da tavola devono essere felici” aggiunge Iaodonisi. Noi di certo lo siamo.

Nel Lago di Lugano il sole si riflette in ogni stagione. Mi siedo sul piccolo, delizioso balcone della mia camera e penso a come passare la giornata. Scelgo di visitare Morcote che è stato eletto il più bel paese svizzero 2016/17. Come scopro ben presto questo titolo la merita appieno. Dopo una breve passeggiata lungo il lago incontro le prime case dal sapore antico. Sulle facciate i riflessi del sole sul lago si riflettono come quadri in movimento. Comincio a salire le scale di pietra per raggiungere la chiesa di Santa Maria del Sasso. Mi fermo spesso e non solo per prendere fiato. Il panorama è semplicemente spettacolare: le palme, la vegetazione, i tetti di Morcote, affreschi, colonne e altri dettagli architettonici, tutto incorniciato dal blu del lago. Lo Swiss Diamond Hotel Lugano con la sua eleganza è il pendant ideale per questo paese ricco di arte e di bellezza.

Sulla grande terrazza accanto al ristorante panoramico dell’hotel ci si siede al sole. Scendendo nel seminterrato invece ci si gode con ogni clima la professionalità degli addetti al moderno centro benessere, dove si può scegliere tra una grande varietà di trattamenti quello con il quale lasciarsi coccolare. Un piscina estiva con sdraio e ombrelloni si trova sulla riva del lago. L’area benessere e la piscina si raggiungono anche attraverso un tunnel sotterraneo alle cui pareti sono appesi dei quadri che rappresentano i paesaggi circostanti: la bellezza è di casa in questo luminoso Swiss Diamond Hotel Lugano.

Informazioni utili:

Diamond-Hotel-Lugano-Foto-TiDPress (2).1Nello Swiss Diamond Hotel Lugano si possono scegliere camere Deluxe, Superior e Business ed eleganti e spaziose suite. Un bus navetta è a disposizione degli ospiti per portarli a Lugano (la fermata si effettua nella centrale Piazza Luini, a due passi dal LAC, il nuovo centro culturale, che è anche museo e sala da concerti). Presso il Wellness Center è possibile provare i trattamenti estetici della DIOSPIDE Swiss Med & SPA che sono i più scientificamente avanzati. Il ristorante Lago è aperto nella bella stagione proprio sulla riva del lago, nel Des Artistes invece si gusta l’ottima prima colazione. Nel Bar Brasserie Orient sono a disposizioni degli ospiti anche 200 varietà di whisky. Musica dal vivo e un Martini al basilico animano le serate. Nello Swiss Diamond Hotel Lugano ci si può godere il vero lusso con delle speciali offerte che garantiscono emozioni e desiderio di tornare.
www.swissdiamondhotel.com

Pubblicato il 01-12-2016

Categorie: Racconti di viaggio | Tags: , ,

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti







Regioni d’Europa