Il Lago di Lugano

Dalla terrazza del parco San Michele si riconosce la forma di piovra del lago con i “tentacoli” che si snodano misteriosi tra le montagne

Foto: TiDPress

Lugano – Per “librarsi” verso l’alto e cambiare prospettiva sul panorama lacustre, ci si accomoda sulla funicolare del Monte Brè e da Ruvigliana si raggiunge il parco S. Michele. Dalla terrazza che si affaccia sul lago si riconosce meglio la sua particolare forma che ricorda una piovra: la testa è identificabile con lo specchio d’acqua che si allarga proprio davanti alla città, mentre i “tentacoli” si snodano misteriosi tra le montagne. Durante i mesi invernali la vegetazione mediterranea del parco che comprende palme ed oleandri crea un intrigante contrasto con la neve che imbianca le montagne sopra Lugano.

Pubblicato il 25-02-2016

Categorie: Foto racconti | Tags: , ,

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti