La Terrazza Acquaroof dell’Hotel The First Roma

TiDPress

Roma-Ristorante-Acquolina 1La bellezza di Roma al sesto piano dell’Hotel The First – Arte diventa sublime. Durante l’aperitivo sulla Terrazza AcquaRoof Molinari si è affascinati dalla vista su cupole e monumenti famosi che circondano la nuova, intrigante architettura lineare della terrazza. Ogni bella storia è fatta di passione come quella di Andrea La Caita che è il direttore della terrazza, dello chef stellato Angelo Troiani e di molti altri riuniti in una squadra di classe. Il risultato non può che essere sorprendente. Dietro i pini secolari di Villa Borghese si scorge il bagliore nascente della luna piena: sembra una messa in scena, ma è la realtà. Appena sbucata dai rami scuri la luna sembra enorme e tutto intorno ci si gode la vista sulla città che da questa prospettiva ha qualcosa di magico. Le “piccole gocce” che accompagnano l’aperitivo hanno la classe e la leggerezza dell’alta cucina: l’hamburger di pesce, il panino con burro e alici, i macaron salati e i gamberi serviti con una delicata salsa alla nocciola. Non mancano ostriche, caviale e champagne. Tanti e fantasiosi i cocktail proposti e la partnership con Molinari porta inoltre a offrire agli ospiti una cocktail experience all’insegna della qualità di cibi e bevande.

La Terrazza Acquaroof è stato lo scenario perfetto per raccontare Il “Festival della Gastronomia”, una quattro giorni del gusto organizzata da Luigi Cremona e Lorenza Vitali e che si è svolta presso le Officine Farneto. Anche se l’Italia è il paese al top delle eccellenze gastronomiche nel mondo non si racconta mai abbastanza la qualità. Il festival in questo senso è particolarmente importante perché è collegata alla premiazione di cuochi al di sotto dei 30 anni e di pizzaioli under 35, oltre agli “emergente sala” un contest che coinvolge i concorrenti in una prova di teoria e poi di pratica che consiste nel servire a tavola la giuria. Il festival sottolinea quindi che dei risultati importanti si ottengono solo se ogni singolo protagonista in cucina e in sala è preparato al meglio per svolgere il suo lavoro e soprattutto che l’eccellenza non si improvvisa. I vincitori e le selezione per il Centro Sud hanno decretato come “emergente chef” Juan Camilo Quintero dell’Osteria Volpaia a Radda in Chianti. Secondo classificato Daniele Lippi del ristorante Il Convivio Troiani a Roma con il premio “migliore estetica del piatto” e terzo posto per il pugliese Vincenzo Montaruli di Mezza Pagnotta per la “valorizzazione del territorio”. Ha vinto la gara “emergente pizza chef” Simone Raponi de La Gatta Mangiona (Roma). Al secondo posto Alessandro Cecchetti della pizzeria Grigoris di Mestre e terzo Francesco Pone di Hashtag Pizza in Cantina (Caserta). Enrico Guarnieri chef de rang del ristorante Da Vittorio a Brusaporto vince invece il premio “selezione sala”. Molti sono però i giovani selezionati e che si impegneranno sempre più nel loro lavoro anche grazie a questa importante iniziativa. Il “Festival della Gastronomia” ha ospitato inoltre la presentazione in anteprima dell’edizione 2019 della guida Alberghi & Ristoranti d’Italia del Touring Club Italiano. Prossimo appuntamento dal 17 al 19 Novembre 2018 per l’edizione di Milano dedicata alle selezioni del Nord del “Festival della Gastronomia”.


Informazioni utili:
The First Roma – Arte  – Ristorante Acquolina  Via del Vantaggio 14  Roma
www.thefirsthotel.com/arte/it/terrazzapanoramica

Festival della Gastronomia
www.festivaldellagastronomia.com

Pubblicato il: 30-10-2018

Categorie: News | Tag: Tags: ,

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti







Regioni d’Europa