Verso Parigi – il treno notturno Thello

Foto: TiDPress

Click sulla foto per ingrandire

Click sulla foto per ingrandire

“Parigi è sempre una buona idea” recitava Audrey Hepburn nel film Sabrina, quando per dimenticare le delusioni d’amore decide di fare un viaggio nella capitale francese da dove tornerà rinnovata nei modi e nel carattere. Non più una timida ragazzina, ma una giovane donna elegante che sa vestirsi, ha un nuovo taglio di capelli e ha imparato a cucinare. Anche nel libro di Nicolas Barreau che ha lo stesso titolo, la forte personalità di Parigi riesce a mutare (in meglio) i destini dei protagonisti e soprattutto a far sbocciare l’amore. Chiunque sia stato almeno una volta a Parigi deve ammettere che qui c’è qualcosa di speciale, un’atmosfera frizzante ed elegante che coinvolge tutti e rende unico ogni soggiorno.

Sedici ottime occasioni per andare a Parigi o ritornarci nel 2016 sono state elencate dall’Ente del turismo francese. Eccole: 1. Un nuovo modello di zoo: oltre 14 ettari di scenari che riproducono le diverse parti del mondo intorno alla Grand Rocher, una roccia alta 65 metri che anche il simbolo dello zoo. 2. Il Museo del Quai Branly, dove in uno scenografico allestimento sull’omonimo Lungo Senna dialogano le culture di tutti i continenti. 3. La Philarmonie de Paris con le sue tre sale da concerto, un museo della musica, ristoranti e librerie. 4. Il Jardin des Plantes che è anche il più antico Orto Botanico di Francia fondato nel 1600. 5. Il Parc Monceau dove Monet ha dipinto 5 dei suoi capolavori. 6. La Bibliothèque Francois Mitterand con le sue quattro torri-libro che ospitano la Biblioteca Nazionale di Francia, ma anche molte mostre ed eventi. 7. Il Café de la Paix: in stile impero, una vera e propria istituzione parigina inaugurato nel 1862. 8. L’Institut du Monde Arabe, un edificio in cui anche l’architettura si propone come ponte ideale tra la cultura araba e quella occidentale. 9. Il Museo Guimet, uno dei più grandi musei di arte asiatica con il fantastico Pantheon del Budda e il nuovo giardino giapponese.

Click sulla foto per ingrandire

Click sulla foto per ingrandire

10. La Fondazione Louis Vuitton. Una nuvola di vetro che è anche la nuova location delle creazioni artistiche contemporanee. 11. I Passages costruiti tra l’800 e il 900. Il più antico ancora esistente è il Passage du Caire del 1798, mentre il Passage Jouffroy è la prima galleria tutta in vetro e metallo del 1836. 12. Il Museo Picasso che dopo i lavori di restauro ha triplicato la superficie espositiva. Sosta d’obbligo al Cafè sur le Toit al 1. piano. 13. Il Pantheon: dopo un eccezionale lavoro di restauro il colonnato riapre ad aprile 2016. 14. Il Museo de l’Homme, uno dei più grandi musei di antropologia è stato riaperto dopo il restauro. 15. Il Ponte Alessandro III. decoratissimo e bellissimo. 16. Lafayette Gourmet: un enorme tempio del gusto dove trovare e assaggiare tutto il meglio della gastronomia. Grandi marche, ristoranti, ricette e sapori francesi e da tutto il mondo.

 

Click sulla foto per ingrandire

Click sulla foto per ingrandire

 

Informazioni utili:

www.parisinfo.com

Da Milano a Parigi come in un sogno: Il treno notturno Thello collega l’Italia alla Francia in comodi vagoni letto o cuccette.
www.thello.com

France
www.france.fr

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato il: 17-02-2016

Categorie: News | Tag: Tags: , ,

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti