Normandia, Granville

Port de GranvilleLa cittadina, costruita su un promontorio roccioso che chiude la baia del Mont-Saint-Michel fu fortificata dagli Inglesi nel XV secolo e, tutt’oggi, conserva nella parte alta della cintura muraria le tracce del suo passato militare e religioso. Case e palazzi pittoreschi dei secoli XVI e XVIII ne caratterizzano l’architettura. Il Carnevale è qui un’allegra festa popolare di cui si celebra, quest’anno, la 142. edizione. La tradizione vuole che i marinai siano all’origine del Carnevale di Granville. Gli abitanti della città hanno portato avanti questa tradizione e, anche se i marinai non partono più a bordo delle navi verso Terranova, la popolazione approfitta sempre di questi quattro giorni di festa. Oltre trenta carri allegorici, centoventimila partecipanti e milioni di coriandoli fanno del Carnevale di Granville la prima grande manifestazione di tradizione popolare dell’Ovest francese. Nel 2016 si svolgerà 5 al 9 febbraio.
Il museo Christian Dior, proprietà della città di Granville, è l’unico museo di Francia consacrato ad un couturier. Da diversi anni il museo propone, dopo la mostra estiva, un’edizione autunno-inverno: Une maison, des collections. Quest’ultima presenta le collezioni conservate a Granville, acquisite dall’associazione Présence de Christian Dior dalla fondazione del museo nel 1991. La presentazione viene rinnovata ogni anno in modo da permettere ai visitatori di scoprire la ricchezza dei documenti preservando al tempo stesso le collezioni tessili. Essi potranno osservare una selezione di una quarantina di modelli di Haute Couture e Prêt-à-Porter, di accessori di moda, d’oggetti personali, di fotografie di famiglia e di bozzetti. Fino al 6 marzo.

Museo Christian Dior

 

Informazioni utili:
www.carnaval-de-granville.fr
www.musee-dior-granville.com

 

 

 

 

Pubblicato il: 18-01-2016

Categorie: News | Tag: Tags:

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti