I borghi antichi della Daunia: Troia e Lucera

La cattedrale di Troia: un capolavoro dell’XI secolo che unisce elementi romanici e bizantini. La Cattedrale gotica di Lucera

Foto: TiDPress

Troia – La facciata della basilica cattedrale di Santa Maria Assunta merita un viaggio a Troia. La pietra traforata del rosone, le figure antropomorfe e zoomorfe, le decorazioni floreali sono di una bellezza e ricchezza uniche. Un capolavoro dell’XI secolo che unisce elementi romanici e bizantini. Oltre che per questa chiesa Troia è famosa per il suo vino rosso scuro il Nero di Troia che si può degustare, assieme alle specialità locali servite sul tagliere, nell’antica cantina situata sulla strada principale del borgo.

Un’altra specialità è la Passionata, il dolce colorato a base di mandorle e ricotta della pasticceria Casoli sulla piazza della cattedrale.

Informazioni utili:

Borghi Italia Tour Network

info@bitn.it      www.bitn.it

 

Pubblicato il 08-12-2017

Categorie: Foto racconti | Tags: , , ,

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti