La Street Art colora Vienna

TiDPress
vienna3La terza edizione del festival “Cash, Cans & Candy” coordinata dalla galleria Hilger NEXT lascerà libertà di creatività ad artisti di street art di fama internazionale che abbelliranno le piazze di Vienna con i loro dipinti murali. Tra i partecipanti figurano lo statunitense Shepard Fairey e Peter Phobia che gioca in casa. A questo evento ricco di mostre e iniziative saranno inoltre presenti ROA dal Belgio, Ben Frost dall’Australia e D*Face dalla Gran Bretagna. Le opere delle due precedenti edizioni del festival si possono ammirare ancora oggi nelle strade di Vienna. Lo slogan del festival di quest’anno è “Look Again! Dalla Pop Art alla Street Art”, che richiama l’attenzione sulla profonda influenza esercitata dalla Pop Art su molti artisti di Street Art. La Pop Art all’inizio è stata accolta con le stesse critiche che subisce in parte ancora oggi la Street Art. L’ampio programma di “Cash, Cans & Candy” comprende anche lo Street Art Tour (9, 16 e 23 luglio, 3 e 10 settembre), laboratori per bambini, laboratori di serigrafia e live action di BOICUT & Peter Phobia nella galleria Hilger NEXT.vienna2

Ristrutturato completamente nel 2010, l’Hotel Beethoven Wien è un incantevole hotel a 4 stelle ubicato nel pieno centro di Vienna in un edificio storico del 1902. L’hotel si trova nel quartiere di Mariahilf a solo un minuto a piedi dal famoso mercato all’aperto “Naschmarkt” e a due passi (di numero) dal Palazzo della Secessione, dove è possibile ammirare il “Fregio di Beethoven” di Gustav Klimt. L’Hotel Beethoven Wien è il punto di partenza perfetto per scoprire Vienna a piedi: una città con numerosi richiami culturali, dalla ricca e variegata gastronomia, con ristoranti e locali notturni per tutti i gusti. Le 47 camere, tutte climatizzate e dislocate su 6 piani sono ispirate ai personaggi della storia austriaca interpretati da Raimund Brunmair e David Carter, due famosi interior designer. Fiore all’occhiello è la prima colazione da favola, sempre compresa nel prezzo del pernottamento. L’hotel offre molti angoli per rilassarsi dopo una giornata passata alla scoperta di questa città sempre attiva e un patio interno per gustare le sfiziosità gastronomiche della Chef Colette Prommer, una vera maga ai fornelli. Varcando la soglia dell’Hotel Beethoven Wien si percepisce immediatamente la filosofia dell’accoglienza firmata da Barbara Ludwig, la proprietaria che con il suo fascino discreto coccola gli ospiti durante ogni momento del soggiorno. Parla perfettamente l’italiano e ama gli italiani, ospiti particolarmente graditi all’Hotel Beethoven.
Informazioni utili:

vienna1Cash, Cans & Candy 10 settembre 2016
Il programma è consultabile sulla pagina Facebook di “Cash, Cans & Candy”
www.vienna.info

Hotel Beethoven
Papagenogasse 6, 1060 Vienna
Tel +43 (1) 58744820
info@hotelbeethoven.at
www.hotel-beethoven.at

 

L’Hotel Beethoven Wien propone due occasioni imperdibili:
Il pacchetto “estate a Vienna” prevede 2 notti in camera doppia, prima colazione e cesto da pic-nic colmo di sfiziosità e corredato da coperta e cartina con i luoghi più romantici dove fermarsi, la partecipazione al Tour “Il Terzo Uomo” che ripercorre i luoghi del leggendario film noir; è compresa la degustazione di ottimi vini

Fino al 1. Settembre 2016, pernottando due notti in una camera Klassik Selektion o Salon, la terza notte è in omaggio, senza alcun sovrapprezzo.

La domenica inoltre è possibile liberare la stanza con calma, anche poco prima della mezzanotte, pagando solo 50 € per questo “very late” check-out (offerta soggetta a disponibilità).

Pubblicato il: 10-07-2016

Categorie: News | Tag: Tags: , ,

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti







Regioni d’Europa