La ferrovia alpina “Centovalli”

Da Locarno a Domodossola attraverso montagne aspre e selvagge coperte di neve

Testo e foto: TiDPress

Locarno – Domodossola – Il trenino con tre carrozze parte da Locarno. Si arrampica sui binari lasciandosi alle spalle il sole del Lago Maggiore. Il terreno ricoperto da foreste di castagni si fa aspro. La chiamano Ferrovia delle Centovalli, per le molte valli laterali che la solcano. Il paesaggio coperto di neve è  selvaggio. Camedo è l’ultima stazione svizzera, poi viene Ribellasca e la Val Vigezzo in Italia. In meno di due ore di treno si superano le Alpi.

Info:
FART – Ferrovie Autolinee Regionali Ticinesi
Tel. +41 (0)91 756 0400
www.centovalli.ch

Pubblicato il 20-01-2016

Categorie: Foto racconti | Tags: , ,

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti