Il Beneventano: pietra, arte, vino

Il resort Aquapetra a Telese Terme, dove si è svolto “Campania Stories I Vini Rossi – 2013″, è il punto di partenza per esplorare il territorio. Sulle pendici del Monte Taburno si scopre la Fattoria La Rivolta, più a valle, a Castelvenere, l’Antica Masseria Venditti offre uvaggi creati in vigna.

Testo e foto: TidPress

Telese Terme – Il resort Aquapetra, dove si è svolta la manifestazione Campania Stories I Vini Rossi – Edizione 2013, è il punto di partenza ideale per esplorare questo affascinante, misterioso e “gustoso” territorio. Le camere sono ricavate nelle antiche case dei contadini e il confort è quello di hotel di buon livello.

Si parte in esplorazione verso le pendici del Monte Taburno e si scopre in bella posizione, in cima alla collina, la Fattoria La Rivolta dove si producono rossi strutturati e bianchi profumati. Più a valle, a Castelvenere, l’Antica Masseria Venditti offre vendemmie notturne e splendidi uvaggi creati in vigna.

Il capoluogo, Benevento, è vicinissimo. Una gemma che luccica con i suoi tesori d’arte romana, bizantina, medievale e contemporanea.

Sulle montagne c’è l’altra faccia della medaglia. Dopo il Beneventano dei campi di grano, dei vigniti ed uliveti, incontriamo un territorio aspro e pietroso, arricchito da paesi arroccati e panorami sconfinati.

Riproduzione riservata © Copyright  TidPress

Pubblicato il 14-03-2013

Categorie: Foto racconti | Tags:

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti







Regioni d’Europa