Le grotte di Matera

I Sassi, le chiese rupestri, le grotte dei pastori

Foto: Paolo Gianfelici

Matera – Si parte dalla visita dei Sassi, le case della città scavate nella pietra, un tempo abitazioni oggi musei, sale d’esposizione, alberghi, ristoranti, enoteche. Si esce in campagna e sulle pareti rocciose della gravina si scoprono gli ingressi nascosti delle chiese rupestri, delle grotte dei pastori.


Leggi anche: 48 ore a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019

Informazioni utili:

Mirabilia – European Network of Unesco Sites     www.mirabilianetwork.eu

Il Palazzotto      Residence & Winery        www.ilpalazzottomatera.it

 

 

 

 

Pubblicato il 12-11-2017

Categorie: Foto racconti | Tags: , ,

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti