Berlino: il nuovo Humboldt Forum

Redazione TiDPress

Dal 16 dicembre 2020 il centro culturale sarà visitabile online: l’inaugurazione ufficiale è stata rimandata a causa del coronavirus

Humboldt Forum SHF / GIULIANI I VON GIESE

Humboldt Forum SHF / GIULIANI I VON GIESE

È più di un museo il centro culturale realizzato nello spazio occupato un tempo dal Berliner Schloss nel centro storico della capitale tedesca. Con i suoi 30.000 metri quadri di estensione e dedicato ai fratelli Wilhelm e Alexander von Humboldt sarà un luogo di scienza e di cultura, di scambio interculturale, un centro che riunirà le differenze e racconterà anche la storia del suo contenitore. Il programma dell’Humboldt Forum prevederà un ampio ventaglio di mostre ed eventi che spaziano dal passato, raggiungono il presente e si proiettano nel futuro.

Il progetto di ricostruzione di quello che un tempo è stato residenza di principi, re di Prussia e imperatori, nel 1976 è diventato Palazzo della Repubblica, è stato affidato all’architetto italiano Franco Stella. I due elementi fondanti della sua creazione sono il palazzo e la piazza. “Ho progettato l’Humboldt Forum come un palazzo, con sei portali d’ingresso che sono come porte d’accesso a una città e tre cortile interni che ne compongono le piazze”. I due concetti di palazzo e di piazza sono il collegamento tra il vecchio e il nuovo. All’interno sono ospitati tra l’altro due musei, quello etnologico e quello di arte asiatica. Ma l’Humboldt Forum è anche un’architettura imponente che dona uno spazio di grande bellezza alla città, all’insegna della scienza e della voglia di conoscenza, le stesse che appassionarono i due fratelli Humboldt, uno naturalista geografo e botanico e l’altro statista e intellettuale che vissero a Berlino a cavallo tra 1700 e 1800.

www.humboldtforum.org/en/

Pubblicato il: 29-11-2020

Categorie: News, Racconti di viaggio | Tag: Tags: ,

Riproduzione riservata © Copyright TidPress per Terre d’Europa.
Video Racconti
Foto racconti







Regioni d’Europa